coffee and creative

Ho decisamente sofferto in queste ultime due settimane...

Mi prudevano le dita per poter scrivere - e rolare - e invece non son riuscita a riposarmi prima di oggi pomeriggio, da quindici gg a questa parte - e anzi ho avuto notti in cui ho fatto le 3 a confezionare i regalini dei bimbi di una delle classi, in cui mi sono occupata del laboratorio di immagine per Natale, e i prodotti per i due mercatini di Natale fatti come Caillean Krea.
E' terribile avere idee in testa e non aver ancora il tempo e le energie fisiche per metterle subito in atto, poterle solo segnare da una parte...ç_ç
Anyway...finalmente oggi son riuscita a riposare e persino a fare il tanto sospirato albero di Natale, dopo gli ultimissimi acquisti per i regalini di Natale, coccolandomi anche un po' con le idee per la Scraproom - una piccola cassettiera presa alla Obi per i fiori e i piccoli abbellimenti che uso per decorare segnalibri, agende e mollette.
Su Pinterest mi si è aperto un mondo, a proposito dell'organizzazione della Scraproom ho trovato un sacco di idee che ho scoperto di poter realizzare subito con le cose che avevo in casa: una cassettiera in balsa dell'ikea ( bassa e larga, quella della Moppe a 2 cassetti soltanto, per intenderci - è diventata un ottimo spazio per i fogli di carta scrap.
In quella cassettiera sempre Moppe che ho a 6 cassetti metterò invece i timbrini in legno della Aladine, piccoli e con diversi temi. *___*
Come sta diventando bella la mia Scraproom!
Oggi al centro commerciale ho trovato anche il cofanetto della prima stagione di Homeland. Inutile dire che è venuto a casa con me é____è. Non vedo l'ora di potermelo gustare per bene prima di nuovo in italiano poi con le voci originali. *_*
Film della serata di oggi, invece...almeno finché non crollo tronca addormentata..."L'Odio", del 1995, con Vincent Cassel.
winter sweetness

Alla fine son tornata di qua. Ehi gente, quanto tempo?!

Update sulla sottoscritta:

* è una paciugona con password e accounts / ( fortunatamente non per le cose più importanti ).
* è irrimediabilmente RA addicted da un anno a questa parte.
Vi serve che specifichi chi sia RA? Beh...capirete molto presto.
* sta scrivendo con il Pippin accanto al pc. Regale e misterioso, sta meditando di fare un disastro in
diretta.
* sta guardando per l'ennesima volta Little Women. ( senza speranza -.- )
* sta pensando che prima o poi riuscirà forse a godersi veramente le settimane di attesa del Natale
* sta pensando al nome per il pc fisso che andrà a ritirare domani.
( avete idee, suggerimenti? )
* è stata a vedere ieri sera "La Desolazione di Smaug" e si è trattenuta dallo squittire di piacere
ad ogni scena.

Presto altri updates ...dei quali non ve ne potrebbe fregare di meno, immagino, ma lei si diverte troppo a fare liste, ultimamente.
music

Vado di là!

Vado di là!

Senza troppe cerimonie, ho deciso di ripartire a prendermi cura del mio blog...Non potrei mai cancellare questo "covo fantasy virtuale" che è stato il mio primo posticino arredato di pensieri e abitato per tanto tempo, soprattutto per tutte le persone fantastiche che gli hanno fatto visita.
Però la voglia di ricominciare quasi da zero c'è, quindi...viaggio con poco bagaglio...il link a questa casetta...verso una casetta nuova nuova.
Avete voglia di viaggiare con me?
music

Solo io...

Soltanto io sono capace di avere una canzone in mente...per giorni...senza riuscire a trovarla nemmeno su youtube...quando mezzo mondo la conosce e la canta da anni...Ecco perché i miei arrivi a conoscere una canzone o ancora peggio un cantante/cantautore sono a scoppio ritardato. >.<

Aniway...sto parlando di questa dei Negramaro. Mi fa sognare in particolare la melodia del ritornello...oltre al testo.



L'immenso

Adesso c'è che mi sembra strano parlarti
Mentre ti tengo la mano e penso a te
Che mi riesci a guardare senza occhi e lacrime amare...

Se potessi far tornare indietro il mondo
Farei tornare poi senz'altro te
Per un attimo di eterno e di profondo
In cui tutto sembra, sembra niente è
E niente c'è...

Adesso c'è che mi sembra inutile non capirti ancora...
Se potessi far tornare indietro il mondo
Farei tornare poi senz'altro te
Per un attimo di eterno e di profondo
In cui tutto sembra, sembra niente c'è
Tenersi stretto, stretto in tasca il mondo
Per poi ridarlo un giorno solo a te
A te che non sei parte dell'immenso
Ma l'immenso che fa parte solo di te
Solo di te...

E tu, tu ti digrigni i tuoi denti mi lasci parlare non hai più paure
Digringni i tuoi denti mi lasci guardare non hai più paura amore!

Se potessi far tornare indietro il mondo
Farei tornare poi senz'altro te
Per un attimo di eterno e di profondo
In cui tutto sembra, sembra niente c'è
Tenersi stretto, stretto in tasca il mondo
Per poi ridarlo un giorno forse a te
A te che non sei parte dell'immenso
Ma l'immenso che fa parte solo di te!
Solo di te...

E tu, tu digringni i tuoi denti mi lasci parlare non hai più paure
Digringni i tuoi denti mi lasci guardare non hai più paura amore!

Negramaro
meowww

Mo va a cagher, Vasco! Sssemo!

Quando incontri un Baglioni, insomma, che per te impersona… che per te è l’emblema… delle musichette da sala d’attesa… Con testi che non raggiungono neanche il livello dei peggiori discorsi sul più e sul meno, infarciti dei soliti luoghi comuni, come quelli che si fanno per ammazzare il tempo quando si sta in fila alle Poste o che fanno tra loro le signore dal parrucchiere durante una messa in piega… Lo hai conosciuto agli inizi della sua carriera, quando sembrava la brutta copia di Battisti. Certo… “la tua maglietta fina”… in confronto alle “scarpette rosse”… “Passerotto non andare via”… rispetto a “Dieci ragazze per me”…! O “La mia canzone per Maria”, “La vita è adesso” in confronto a “Emozioni”… Eh, insomma! …Impallidivano un po’! Sarà forse per questo che lo hai preso subito in antipatia… (Mi ricordo che il periodo in cui lui cantava “Passerotto non andar via”… io avevo diciannove anni e scorrazzavo con la mia Honda 750… senza nemmeno sognarmi di poter mai chiamare una donna in un modo così stupido e ridicolo).